PROGETTO RESIDENZIALE VIA KENNEDY SAN LAZZARO

EDIFICIO PLURIFAMILIARE – AZZONAMENTO DI P.R.G. N°.4

Intervento di tipo residenziale
L’intervento ha riguardato la nuova costruzione, previa demolizione di edificio artigianale, di un
edificio plurifamiliare a uso residenziale nella zona di completamento ad est del centro cittadino. Il
lotto di forma pressoché rettangolare allungata, ha indirizzato la scelta all’uso della tipologia
edilizia in linea. Per svuotare la massa imponente che si veniva a creare sul viale Kennedy è stato
deciso di dividere l’edificio in due blocchi. Per dare continuità alla piastra di base è stato inserito
un voltone centrale in mattoni, quale elemento di collegamento e dove trova posto un locale ad
uso pubblico. L’edificio si sviluppa su sei piani fuori terra più due interrati adibiti ad autorimesse
private, gli accessi principali sono posti su via Kennedy. Al piano terreno i due fronti laterali sono
stati svuotati da pilotis mentre in copertura sono stati previsti ampi terrazze con pergolati e giardini
pensili. Ogni blocco è servito da due corpi scala/ ascensore. Le zone giorno, esposte a est, si
affacciano su viale Kennedy mentre le zone notte, esposte a ovest, sono state previste nella parte
retrostante del lotto, quella riparata dal flusso veicolare. La tipologia costruttiva in cemento armato
a telaio, le pareti esterne in mattoni classici sabbiati tipo bolognese e gli ampi terrazzi in copertura
completano l’intervento. La soluzione di rivestire completamente l’edificio con mattoni a vista è
stata richiesta dalla Committenza.
Ubicazione: San Lazzaro di Savena (Bologna) – Italy
Tipo: Commessa da privato
Stato: Realizzato
Anno: 2004
Cliente: Privato
Progetto: Architetto Claudio Grossi
Gruppo di lavoro: arch. Vincenzo Sorrenti, ing. Domenico Franco Testa, geom. Paolo Loberdi

[envira-gallery id=”949″]

EDIFICIO A SCHIERA VIA NEWTON CASTENASO

EDIFICIO A SCHIERA COOPERATIVA EDILIZIA CASTENASO

Intervento di tipo residenziale
L’intervento ha riguardato la nuova realizzazione di un edificio ad uso residenziale in Castenaso. Il
lotto di forma sostanzialmente rettangolare s’inseriva in un’area da edificare. Le tipologie edilizie
della zona risultavano prevalentemente a schiera e in linea, non superando quasi mai i tre/quattro
piani fuori terra. Il progetto è stato pressoché redatto in conformità alle esigenze della
committenza, cioè dei singoli Soci aventi diritto all’assegnazione, ovvero quelle di offrire al mercato
immobiliare del paese tipologie edilizie a schiera con finiture di medie dimensioni, qualità medioalte. Partendo da queste premesse l’intervento si è sviluppato realizzando il classico edificio a
schiera su due livelli più sottotetto e piano interrato (quattro livelli); al piano terra trovano posto le
autorimesse a servizio dell’edificio, esterne ad esso, direttamente raggiungibili dalla strada. Gli
alloggi sono stati realizzati in classe energetica di tipo A con riscaldamento autonomo. Al piano
rialzato si trovano le zone giorno, tutte dotate di aree a verde privato (fronte + retro), mentre al
piano primo si trovano le zone notte. Tipologia costruttiva in cemento armato – misto a muratura, il
sottotetto con solaio mansardato e le pareti esterne in mattoni classici sabbiati tipo bolognese
alternate a fasce intonacate a cappotto completano l’edificio.
Sottotetto con altezze che consentono abitazione; interrato con tavernette e cantine + servizi
igienici.
Corpo centrale, non a schiera, comprendente tre alloggi con ampi balconi, soprattutto all’ultimo
piano mansardato.
Ubicazione: Castenaso – (Bologna) – Italy
Tipo: Commessa da Soci privati
Stato: Realizzato
Anno: 2002
Cliente: Coop. Edilizia
Progetto: Architetto Claudio Grossi
Gruppo di lavoro: arch. Vincenzo Sorrenti, ing. Domenico Franco Testa, geom. Paolo Loberdi

[envira-gallery id=”935″]